Descrizione Progetto

Il tuo STORE

APRIRE UN NEGOZIO “PharmaBaby”
Anche se in Italia nascono sempre meno figli, le famiglie che ne hanno uno o più non rinunciano a prodotti sicuri e di qualità per i loro bambini. Per questo i negozi di articoli per l’infanzia rappresentano una buona opportunità di business. In genere i prodotti in vendita sono per bambini da 0 a 10 anni circa, anche se poi ogni singolo negozio può fare una scelta merceologica e di marketing personalizzata e prediligere alcune età rispetto ad altre.

Come aprire negozio PharmaBaby
In un negozio di articoli per bambini c’è una grande varietà di prodotti: abbigliamento, generi alimentari, prodotti per l’igiene, giocattoli, accessori di tutti i tipi come lettini, passeggini, seggiolini per auto. Insomma i negozi mondo baby sono utilissimi per tutte le famiglie che hanno un neonato o un bambino più grande. Vediamo allora cosa è utile sapere se si intende aprire un punto vendita di questo tipo.

MERCATO E CONCORRENZA
Prima di aprire un negozio pharmababy è indispensabile valutare e analizzare quale sia il mercato: nella zona che si è prescelta esistono altri punti vendita analoghi? esistono le potenzialità per avere una clientela numerosa?

Aprire un negozio in una grande città può offrire il vantaggio di avere a che fare con molte più famiglie, e quindi con tanti bambini in più rispetto a un piccolo centro, ma allo stesso tempo il rischio è quello di avere la con concorrenza di tanti altri punti vendita con prodotti per bambini. Al contrario, decidere di avviare una nuova attività di negozio pharmababy in un centro più piccolo può avere il limite di avere meno famiglie come clienti, dato il minor numero di abitanti di una città medio-piccola, ma allo stesso tempo può offrire il vantaggio di avere meno concorrenza.

Ecco così che l’analisi attenta e approfondita del mercato e della concorrenza è uno dei primi passi da fare per il successo futuro di un nuovo negozio pharmababy articoli per l’infanzia.Per distinguersi nel mercato e contrastare la concorrenza è inoltre importante anche offrire servizi aggiuntivi come noleggio attrezzature, assistenza nel trasporto e montaggio mobili per la cameretta, servizi di liste regalo per nascite e battesimi.

Gli articoli per l’infanzia, in particolare quelli sanitari, costituiscono una buona occasione per realizzare profitto. Il target di riferimento sono i bambini da 0 a 10 anni e si opera una scelta merceologica precisa, personalizzando il marketing per diverse fasce di età compresa tra i limiti minimo e massimo individuati, rivolgendosi anche alle donne incinte. Il periodo della gravidanza, del post parto e dell’allattamento richiedono una cura particolare per consentire che tutte le fasi avvengano senza disagi e rischi di infezioni per i bambini e le loro madri. Ci sono prodotti specifici che possono dare una risposta adeguata alle necessità. Bisogna, prima di iniziare, studiare il mercato e verificare l’operato della concorrenza, registrando le lacune e i punti di forza, per poi differenziare le proposte, creare la risposta che manca e fornire articoli di qualità elevata.

I negozi Pharma Baby possono avere una grande quantità di prodotti a disposizione delle famiglie. Si tratta di abbigliamento, generi alimentari, prodotti per l’igiene, lettini, passeggini, seggiolini per le automobili e molto altro. Aprire Pharma Baby significa concentrarsi sulla merce destinata alla prima infanzia e alla maternità, fornendo alle mamme ciò che serve per prepararsi al lieto evento e al bambino per affrontare i primi mesi e anni di vita.